Radiologia - Fleming Fondi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Radiologia

Centro Diagnostico
MOC-RADIOLOGIA

Radiografia digitale

L’applicazione della radiografia digitale CR (Computed Radiography) si differenzia da quella convenzionale per tipo di supporto, sviluppo e analisi; rimane invariata la metodologia d’esposizione.
La radiografia convenzionale utilizza un supporto detto film o pellicola, il cui strato sensibile, composto da cristalli d’argento, cattura la radiazione sotto forma d’immagine latente. Il meccanismo d’esposizione dei plate è il medesimo con la sola differenza che i cristalli d’argento sono sostituiti da cristalli di fosforo.
Al termine dell’esposizione il plate viene scannerizzato, operazione che non richiede alcun tipo di prodotto consumabile né camera oscura. Durante la scansione i cristalli del plate vengono colpiti da un laser ed emettono una luce blu che viene catturata da un fotomoltiplicatore e trasformata in immagine digitale che sarà analizzata al monitor e salvata nel computer.

  • RADIOLOGIA DIGITALE

  • RADIOGRAFIA SCHELETRICA

  • TELECRANIO

  • ORTOPANORAMICA

  • TELERADIOGRAFIA

  • DIRETTA ADDOME

  • ETA' OSSEA






Torna ai contenuti | Torna al menu